Adam Goodes

Adam Goodes

Adam Goodes – Giocatore di AFL. Lui è un molto pubblicizzato e premiato miglior giocatore. Se si tratta di una cosa buona o cattiva non ho idea come io personalmente non mi interessa in un modo o un altro su AFL. Quello che ho visto è una vergogna della peggiore specie e Goodes davvero dovrebbe smarten e fatti una vita. Seriously.What che trovo sia i giocatori (tutti i codici) di discendenza aborigena sono solitamente molto buoni giocatori e totalmente grandi sportivi (donne).

Poi è arrivato questo incidente con questo 13 ragazza di anni. Ok, non è stato bello. Va qualcosa come questo:

adam goodesStelle di Sydney AFL Adam Goodes ha rivelato su Twitter che la 13-anno-ragazza che lo ha chiamato un “scimmia” al MCG ieri sera lo ha chiamato per scusarsi. “Appena ricevuto una telefonata da una giovane ragazza che chiede scusa (SIC) per le sue azioni. Consente di (SIC) supporto per suo favore,” Goodes ha scritto. Goodes aveva detto in una conferenza media prima che egli era “in frantumi” a seguito di provocazione della ragazza, che arriva tardi nei cigni al Collingwood. Malgrado essere devastato, la doppia medaglia Brownlow ha rifiutato di incolpare la ragazza, dicendo che credeva lei è ancora innocente ed era solo ripetendo ciò che aveva sentito. “Non ho messo alcuna colpa su di lei, è ciò che sente. È l'ambiente è cresciuta in che ha fatto il suo pensare che è giusto chiamare persone nomi."

“Non credo che ho mai stato ferito più di qualcuno che mi chiama un nome e poi sono stato ieri sera,” ha detto. “Non a causa di quanto è stato detto, ma a causa di dove è venuto da, una ragazza di 13 anni.” Goodes sperato che suo stand aiuterebbe sia gli autori e vittime di abusi razziali nella società. "Spero che me qui in piedi e dire alla gente come me ha influenzato aiuta le persone là fuori. Spero che aiuta le persone che hanno fatto in passato per sapere che un nome semplice, una semplice parola può tagliare così profonda".

“È inaccettabile e fa male.”

“Dobbiamo aiutare le persone meglio educare società in modo che non accada di nuovo.” Goodes indicò il 13-year-old e il sostenitore è stato condotto dalla sede dal personale di sicurezza. Il 33-year-old ha detto che è stato profondamente sconvolto quando si voltò e vide che l'insulto razza era venuto da qualcuno così giovane. “Quando mi sono girato ho appena visto questo volto giovane, era così triste.” Goodes ha detto di che sperare che la ragazza avrebbe ricevuto sostegno e formazione. AFL chief executive Andrew Demetriou ha detto che la lega offrirebbe la ragazza consulenza, ma ha detto che l'incidente sarebbe stato utilizzato per evidenziare ai sostenitori che abuso razza era inaccettabile.

Goodes era così afflitto che ha lasciato il campo immediatamente dopo la vittoria di 47-punto di fianco su Collingwood nello scontro nove round al MCG. Sydney ha vinto 15.12 (102) A 8.7 (55) con Goodes in forma tremenda nel match di apertura di indigeni rotondo l'AFL, tre gol a calci e la raccolta 30 possessi. Presidente di Collingwood Eddie McGuire ha entrato il Sydney cambiare camera dopo la partita di offrire le sue scuse per l'incidente e Longmire detto ha apprezzato il gesto. “Ho parlato con Adam, e mi ha detto ciò che aveva sentito,” McGuire ha detto canale sette.

“Si è scusato con lui per conto il Collingwood Football Club e la gente di calcio in generale. “Abbiamo una tolleranza zero presso il Eddie McGuireSquadra di calcio di Collingwood su questo. È devastante.” Collingwood allenatore Nathan Buckley ha detto che comportamento della ventola è stato deludente. “Credo che era una giovane ragazza. Che parla di più di quanto più lavoro che dobbiamo fare a questo proposito,” ha detto. “Ci supportano Adam in questa situazione e fare qualsiasi cosa che dobbiamo fare per migliorare ulteriormente gli atteggiamenti nella società.”

Vediamo un paio di cose qui.. Primo Adamo, si dovrebbe avere zitto e lasciarlo andare, crescere alcune palle sanguinose ti? Ma no, si voleva portare avanti come un povero ferito poco queer . Ricordo la stessa cosa accade con Timaná Tahu. Grande giocatore, ma… Qualcuno lo sledged un po' razziale e poi andò su uno spiedo enorme manichino. A quel punto ha perso tutto il rispetto da me. Stesso come Goodes ha fatto. Gli indiani anche ammettono che un po' di slittino razziale è tutto giusto nel cricket. Sveglia Goodes – Come Tahu sei un piagnucolone sook sanguinosa e non meritano nessun riconoscimento come un uomo.

Poi c'era Eddie McGuire – così tutti pieni di contrizione. La puntura sanguinosa è un due affrontato pezzo di merda che ha bisogno di testa a calci senza indugio. Consente di guardare quello che ha portato avanti su accordo:

McGuire non crede lui potrai affrontare ogni bene o divieto dopo suggerendo Goodes, Chi era la settimana scorsa chiamato una scimmia da un fan, sarebbe una buona persona per promuovere il musical King Kong. “Io non stavo razzialmente diffamando qualcuno,” McGuire ha detto una conferenza stampa imballato in Melbourne. Egli dice che senza riserve si scusa ma non considerando le dimissioni. “Io non sono un razzista. Ho fatto un sacco di cose in passato e continuare a lottare per la causa della parità in Australia. “Persone non dimettersi perché fanno un Lapsus Linguae. È così semplice come sembra.

“Se mi alzai e razziale era diffamando qualcuno quindi non solo devo essere dimissioni io dovrei essere licenziato.” Giorni dopo aver detto dispiaciuto della Sydney stella per insulto razzista di un fan 13-year-old gazze, McGuire dice che lui senza riserve si è scusato per le sue osservazioni durante il suo show di colazione su Triple M a Melbourne il mercoledì. McGuire ha chiesto scusa al giocatore aborigeno cigni, Chi dice che è stato “ha davvero sconvolto” ma accettato le sue scuse. n”Adam è stato così gentile a prendere la mia chiamata ed espresso il suo disappunto 'particolarmente dato quello che abbiamo passato insieme lo scorso fine settimana',” McGuire ha detto. “Sono d'accordo completamente con lui e io sono devastata che io sono responsabile per riportare questo problema nell'arena pubblica. “Io sinceramente scusa per il male causato.”

Ora Miranda Devine credo azzeccato:

LA ragazza di 13 anni diffamata per fare accidentalmente un insulto razzista contro indigeni calciatore Adam Goodes è la figlia di una madre single in una pensione di invalidità, da uno dei più svantaggiati e impotenti sfondi possibili. Ancora le élite di sport e media dell'Australia non hanno smesso di fracassare la sua e sua famiglia come razzista rednecks. La debacle ha avuto inizio il venerdì sera al MCG quando la ragazza, un fan di Collingwood, si chinò in tutto dal suo posto in prima fila e gridò al giocatore di cigni Goodes: "Sei una scimmia". Comprensibilmente questo Goodes sconvolto, dal momento che ape è capito dalla maggior parte delle persone, anche se non la ragazza, per essere un insulto razzista. Così lei ha sottolineato ai funzionari di stadio. Mi sembra giusto. Ma il suo trattamento poiché è stato imperdonabile, a partire con le guardie di sicurezza che lei hanno sfilato attraverso una folla di scherno, la polizia che ha arrestato lei, alla AFL i funzionari che hanno deciso di fare un esempio di lei e i media che si diffuse il suo nome e la foto in lungo e in largo.

Goodes è il meno colpevole, ma la sua affermazione: "Il razzismo aveva una faccia – ed era una ragazza di 13 anni"era un'iperbole che ha smazzato l'isteria, anche se ha detto non era colpa sua. Più successivamente ha cercato di fare ammenda chiamando fuori la caccia alle streghe. Ma ormai era troppo tardivo. Un rispettato, calciatore altamente pagato, l'istituzione potente della AFL e la forza collettiva dei mass media avevano scatenato un witless, vile mob su una bambina vulnerabile. La ragazza, che chiameremo Samantha, vive con sua madre e due sorelle, di età compresa tra 15 e 16, in una piccola città nella zona di Gippsland depressa di Victoria. Suo padre, estraniato dalla famiglia, è disoccupato e vive nella valle Latrobe ancora più depresso. Si voltò solo 13 mese scorso, e ha un viso dolce baby, anche se lei è alta per la sua età. Goodes ha detto che sapeva che lei era giovane quando lei gridò.

"È solo una bambina,"dice sua madre Joanne, Chi è in una pensione di invalidità, con agorafobia, ansia e depressione. "È stato un circo mediatico per una singola parola che ancora non capiva era razzista. Egli era un grande uomo con una faccia pelosa. Che è tutto ciò che voleva dire. È stato un momento preso modo sproporzionato". Joanne Spalato dal padre delle sue ragazze quando Samantha era un bambino, ma sua madre, Lucy, aka "Nana", chi lavora presso la centrale elettrica di Hazelwood, "aiuta molto". Nana comprato AFL abbonamenti per le ragazze e spinge un giro di sei ore a Melbourne per portarli a Collingwood giochi. Era il momento clou della vita di Samantha – fino a venerdì.

"Lei stava piangendo quando (le guardie di sicurezza) l'ha portata via,"dice Joanne. "Pensava che erano semplicemente andando a portarla in cima della scalinata e parlare con lei."

Invece lei è stata presa dalla polizia di stadio, interrogate e detenuti da 22:10 alle 12.20 mentre sua nonna e sorelle ci hanno detto di rimanere dove sono state. "Lei era fuori di sé". Goodes è stato chiesto se voleva sporgere denuncia. Non l'ha fatto, ma che cosa un concetto agghiacciante. Joanne, era a casa a guardare la notizia quando ha visto l'incidente: "Il mio padrino – è mia figlia!"Nana non ottiene le ragazze in casa fino a 3. Sapevano del firestorm di media che si estenderebbe a New York e Londra. Samantha ha squillato Goodes il giorno successivo e lui ha scritto una lettera: "Mi dispiace per essere razzisti. Non intendevo alcun danno e ora ci penserò due volte prima di parlare". Goodes accettato le sue scuse con buona grazia. Ma i Guardiani latrati di moralità pubblica non mollare.

A me, chiaramente quella ragazzina si è capito proprio su queste inutili fate del pensiero sono.

Tutto sembra essersi molto peggio nel corso degli ultimi giorni. Da quello che leggo Eddie McGuire è ora pago per frontale una sorta di pannello di AFL con un per favore spiegare. Tutto quello che sto leggendo ora è Eddie fatto qualche commento su Goodes può aiutare con la promozione di King Kong o qualcosa del genere. Meglio che ti abitui ad esso ragazzi, il razzismo è vivo e vegeto. Tutto quello che volete Goodes calci, tua carriera è finita.

Scuse per la ragazza ora richiesta da Adam Goodes.

 

Lasciare una risposta

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz