La criminalizzazione di essere gay

La criminalizzazione di essere gay

2.6 (52%) 5 voti

C'era una volta essere queer è stato un crimine e trasportare pesanti condanne. Ci sono stati molti casi in cui la sicurezza nazionale era minacciata a causa degli individui e la paura di esposizione ricattatori. Ottenere una cosa attraverso la testa, che era l'unica ragione per essere queer è stata depenalizzata. Non aveva niente a che fare con qualsiasi altra cosa, i diritti delle persone non sono entrati in esso.

C'è un sondaggio in fondo alla pagina e alla luce delle informazioni qui si dovrebbe avere un parere.

Lasciate che vi dia un po 'di storia su qualcosa. L'ex primo ministro Harold Holt non ha semplicemente scomparire. era stato tirato fuori. la ragione è molto semplice. Era uno strano e un pedofilo. Sua moglie Dame Zara stava per divorziare e sarebbe provengono tutti alla luce del sole. Uno di loro ha dovuto andare. All'interno di 12 mesi Dame Zara sposate un polly H. J. P. (Jeff) Bate.

Uno su sei australiani credono che le relazioni tra coppie dello stesso sesso dovrebbe essere considerato un atto criminale, secondo un nuovo sondaggio.

Ricerca condotta dal Ilga-RIWI, una collaborazione tra l'International Lesbian, gay, Bisessuale, Trans e intersessuali e una società di analisi, sugli atteggiamenti globali verso le minoranze sessuali e di genere rivelate 16 per cento di australiani hanno convenuto che “le persone che si impegnano in relazioni sentimentali o sessuali con persone dello stesso sesso devono essere caricate come criminali”.

Le statistiche sono basate su risposte a un sondaggio che avrebbe raggiunto tra 1000 e 3000 Gli australiani, mentre nel complesso 116,000 intervistati in 77 paesi e territori hanno preso parte, secondo il rapporto.

Tiernan Brady dalla Campaign Equality ha detto che la ricerca ha “chiarito” che “hanno più lavoro da fare in tutto il mondo per garantire parità di gay e lesbiche.”

“Ad ogni passo in questo viaggio per trattare le persone LGBTI con rispetto e dignità, abbiamo visto che non toglie nulla da chiunque altro “.

“L'uguaglianza del matrimonio civile prende da no-one. Si farà una profonda differenza per la vita e la dignità di LGBTI australiani e loro familiari e amici “.

“Equità ed eguaglianza sono al centro della società australiana e crediamo che le nostre leggi dovrebbero riflettere questi valori di cui siamo più fieri," loro hanno detto.

Si viene in mezzo recenti sondaggi che circondano l'indagine matrimonio omosessuale, che prevede una vittoria chiara per la campagna Yes.

Un nuovo studio condotto da Research Galaxy per PFLAG (Genitori e Amici di Lesbiche e Gay) ha rilevato che, degli australiani che hanno riconsegnato le loro indagini matrimonio omosessuale, 66 per cento hanno votato sì e uno ancora più grande maggioranza delle 78 per cento vogliono coppie omosessuali ricevano lo stesso trattamento di qualsiasi altra coppia.

Ma sembra che questi risultati potrebbero non eco atteggiamenti globali tanto quanto si pensava.

Più di 28 per cento delle persone che hanno partecipato al sondaggio Ilga-Riwi pensa anche relazioni omosessuali dovrebbero essere criminalizzati. Questa cifra era significativamente più alta nelle aree dell'Africa e del Medio Oriente che sono stati intervistati, attestandosi a 45 per cento e 36 per cento.

Paesi noti per essere più accettare di coppie dello stesso sesso hanno avuto ancora un numero significativo di persone che hanno deciso che dovrebbero essere a carico, con gli Stati Uniti attestandosi a 18 per cento, Regno Unito al 17 per cento e la Nuova Zelanda a 15 per cento.

In Gran Bretagna era illegale per gli uomini di essere in un rapporto dello stesso sesso fino a quando 1967.

L'Australian Bureau of Statistics ha rivelato ieri che il 16 milione di sondaggi matrimonio omosessuale inviati nel mese di settembre, un massiccio 12.3 milione di risposte sono state ricevute.

Con novembre 7 termine ultimo avvicinamento, tre su quattro australiani ammissibili hanno già avuto la loro voce in capitolo nel sondaggio, lasciando solo 23 per cento degli elettori che erano ancora tornare le loro forme.

La campagna Si erano soddisfatti con l'alta affluenza alle urne e ha ricordato la gente che c'era ancora tempo per dire la loro.

“Accogliamo con favore l'alta affluenza alle urne perché dimostra che gli australiani sono appassionati di ottenere l'uguaglianza del matrimonio fatto,”, Ha detto Brady Tiernan, dalla campagna Equality.

Fonte: http://www.news.com.au/lifestyle/gay-marriage/1-in-6-aussies-think-that-samesex-relationships-should-be-criminalised/news-story/6d5f5da9f4eeb810c9db04f3401b6e3b?

On Being Gay
  • Aggiungi la tua risposta

È possibile avere più risposte
È possibile aggiungere la tua risposta

Commento Come utilizzare l'account di Facebook