La notizia solo peggiora

La notizia solo peggiora

Vota questo post

Il sindaco di Minneapolis, dove l'omicidio Justine Damond accaduto ha chiesto il licenziamento del capo della polizia corrente Janee Harteau. Lei è chiaramente stato fatto un capro espiatorio per i fallimenti delle politiche della città. Non era lei che ha assunto questo assassino somalo, si trattava di un sistema che ha permesso. Il Sindaco se stessa – Il governo dello stato e l'intero filosofie stupide degli Stati Uniti e come se non bastasse, il suo stesso modo tutti i paesi occidentali sono diretti. Justine si trova nel centro del quadro di cui sopra e la sua sostituzione proposta sulla destra. Sembra che il Sindaco non ha ancora come il fatto che non ha ancora Janee ritorno dalle vacanze dopo l'omicidio. Perché diavolo dovrebbe lei?

Queste sono le statistiche Murder per Minneapolis – La sua davvero rimasto alquanto statico per 15 anni

Tipo

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

2013

2014

2015

Murders
(per 100,000)
43
(11.1)
47
(12.0)
46
(12.1)
53
(14.1)
47
(12.5)
57
(15.2)
47
(12.7)
37
(9.8)
18
(4.7)
37
(9.6)
32
(8.3)
39
(10.0)
36
(9.1)
31
(7.7)
47
(11.4)
Un attivista celebra - mi chiedo perché
Un attivista celebra – mi chiedo perché

Sindaco Betsy Hodges che ha festeggiato il poliziotto musulmano che ha ucciso a mani nude donna dice: “Non possiamo costringere ufficiale per fare una dichiarazione”

Minneapolis sindaco Betsy Hodges ha detto che sono in grado di costringere l'ufficiale di fare una dichiarazione. Non sono in grado di costringere l'ufficiale di fare una dichiarazione? Perché? L'enemedia è già scripting narrazione. Perché dovrebbe? Risponde ad un'alta autorità, e conosce i mezzi di comunicazione e di sinistra avrà la schiena. L'enemedia è già scripting narrazione. Infine stanno difendendo un agente di polizia. L'Islam trionfi tutto. Nero Lives Matter, LGBT, il femminismo - niente batte l'Islam. Niente.

.Sindaco Betsy Hodges.
Sindaco Betsy Hodges.

Merlata Minneapolis capo della polizia Janee Harteau si è dimesso dopo il suo arrivo sotto il fuoco per non tornare da una vacanza, quando uno dei suoi ufficiali fucilati disarmato donna australiana Justine Damond.

Punti chiave:

  • Una dichiarazione dal sindaco della città ha detto che aveva “perso fiducia nella capacità del capo della polizia di condurre”
  • Le dimissioni viene dopo cortei e proteste per l'uccisione di donna australiana Justine Damond
  • Capo Harteau era via backpacking quando si è verificato l'incidente, e indirizzata solo supporti di ieri

Ms Damond è stato girato da giovane ufficiale Mohamed Noor dopo che lei chiama 911 alla fine dello scorso Sabato sera, temendo una violenza sessuale stava accadendo in un vicolo dietro casa.

La decisione del capo della polizia a dimettersi è venuto solo un giorno dopo aver fatto le sue prime osservazioni sulla morte del 40-year-old.

Era fuori città nei giorni dopo la sparatoria, e ha detto ieri che era stata sul tempo personale ed era in contatto con il suo staff di comando.

Un comunicato della città ha detto l'amministratore Harteau uscire su richiesta del Sindaco Betsy Hodges.

“Ho perso la fiducia nella capacità del capo di condurre ulteriori noi - e dalle molte conversazioni che ho avuto con la gente intorno la nostra città, in particolare questa settimana, è chiaro che ha perso la fiducia del popolo di Minneapolis, nonché,” il sindaco ha detto in una dichiarazione.

“Per noi di continuare a trasformare polizia e la fiducia della comunità nelle attività di polizia - abbiamo bisogno di una nuova leadership a MPD.

“Ho chiesto Capo Harteau per le dimissioni, lei in adesione è, e io ho accettato.”

Capo Harteau detto in una dichiarazione che era “orgoglioso del grande lavoro della MPD ha compiuto”.

“Tuttavia, tragedia di Sabato scorso, così come alcuni altri recenti incidenti, Mi hanno causato a impegnarsi in una riflessione profonda,” ha detto.

“Nonostante molte realizzazioni del MPD sotto la mia guida in questi anni e il mio amore per la città, Devo mettere le comunità che serviamo prima.

“Ho deciso io sono disposto a farsi da parte per lasciare che una nuova serie di occhi di leadership vedere ciò che di più può essere fatto per il MPD di essere il meglio che può.”

Assistente attuale Chief Medaria “Rondo” Arradondo è stato nominato dal Sindaco per avere successo capo Harteau.

la morte della signora Damond è oggetto di indagine da parte del Minnesota Bureau di apprensione penale.

La decisione del capo è venuto come investigatori rintracciato un testimone dell'incidente, dopo più presto dicendo che erano alla ricerca di un ciclista che si è fermato e guardato come ufficiali eseguite CPR su Ms Damond.

Una fonte con conoscenza diretta delle indagini, ha detto il testimone aveva filmato una parte dell'incontro, la Star Tribune ha riferito.

Centinaia marzo, dopo le osservazioni del capo della polizia

Il capo della polizia di ieri rivolto ai media dopo la ripresa della signora Damond, dicendo il signor Noor aveva violato la formazione di reparto e procedure e della morte del australiano “Non sarebbe dovuto accadere”.

Nessuno dei funzionari coinvolti avevano le loro macchine fotografiche corpo acceso al momento, che ha disegnato la critica diffusa del dipartimento.

“Justine non doveva morire ... credo che le azioni in questione vanno contro ciò che siamo come un reparto, il modo in cui la formazione e le aspettative che abbiamo per i nostri ufficiali,” Capo Harteau detto.

“Sulle nostre auto della polizia si trovano le parole, ‘Per proteggere con coraggio e servire con la compassione’. Questo non è avvenuto.

“Voglio assicurare la famiglia di Justine, la nostra comunità e quelli in Australia che farò tutto quanto in mio potere per garantire un giusto processo è seguito e la giustizia è servita.”

La sparatoria ha intensificato le tensioni nella comunità, riaprire una profonda spaccatura tra i locali e le autorità a poco più di un anno dopo Minneapolis uomo Philando Castiglia è stato colpito e ucciso da agente di polizia Jeronimo Yanez.

L'avvocato di Mr Noor, Tom Plunkett, secondo come riferito detto a US News aveva chiesto che un test di laboratorio indipendente effettuato per vedere se ci fossero tutte le droghe nel sistema della signora Damond al momento della sua morte.

Ma il signor Plunkett ha negato i rapporti, dicendo AAP è stato un “misquote totale” ed era “non vero”.

Centinaia di persone si è rivelato a marciare in segno di protesta della sparatoria dopo la conferenza stampa del capo Harteau, chiamando per la giustizia e il canto “nessuna giustizia, nessuna pace, perseguire la polizia”, e “se Justine Non capisco, spegnerlo”.

La famiglia di Castiglia si è unito ai manifestanti, con la madre Valerie dicendo che “solo dovuto venire fuori oggi”.

Il gruppo ha chiesto il signor Noor essere perseguito e licenziato se avesse continuato a rifiutarsi di parlare con gli investigatori, e ha chiesto la liberazione dei filmati dash cam dal 911 chiamata.

Fonte: http://www.abc.net.au/news/2017-07-22/justine-damond-shooting-minneapolis-police-chief-resigns/8733932

Pamela Geller e da altre fonti

Commento Come utilizzare l'account di Facebook